Carrello della spesa

Phosphatidylserine

Cos’è:


La fosfatidilserina è un composto aminoacidico molto simile al grasso. La fosfatidilserina è un fosfolipide, una sostanza composta di grassi che svolge il ruolo di messaggero cellulare, proteggendo le cellule cerebrali e le strutture circostanti.

Meccanismo d’azione:


Il corpo umano contiene naturalmente 60 mg di fosfatidilserina, dei quali 30 mg si trovano nel cervello. (1)

La somministrazione di fosfatidilserina sembra aumentare la fluidità delle membrane neuronali attraverso enzimi all'interno delle strutture grasse del cervello. (2)

Effetti:


- Miglioramento della memoria (2)
- Possibile miglioramento delle funzioni cognitive (3)
- Effetti anti-stress (4)
- Possibile miglioramento dei sintomi della malattia di Alzheimer (5)
- Può attenuare l’intensità dei sintomi della depressione (6)

Effetti collaterali:


Sebbene non vi siano state molte ricerche sugli effetti collaterali dell'uso di fosfatidilserina, fonti non verificate riportano che l'assunzione di fosfatidilserina può causare effetti collaterali minori come insonnia e disturbi gastrointestinali quando si assumono dosi superiori a 300 mg.

Riferimenti:


1. https://jissn.biomedcentral.com/articles/10.1186/1550-2783-4-5

2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/6331412/

3. https://n.neurology.org/content/41/5/644.short

4. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22017963

5. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15512856

6. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26345866

7. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/1693032


Post precedente Post più recente


0 commenti


lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati


 

Italiano
Italiano